Terrore internazionale e antisemitismo
di Ely Karmon

15/12/2009

Questo saggio analizza la relazione tra l’antisemitismo e gli atti terroristici contro le Comunità ebraiche e gli Ebrei nel mondo. Identifica nell'ideologia e strategia anti-sionista ed anti-israeliana degli Islamisti radicali – nonché dei gruppi no-global dell'estrema sinistra e  dell’estrema destra, il pretesto per le loro azioni criminose contro gli Ebrei e gli Israeliani. È un filone emerso con l'inizio del terrorismo moderno negli ultimi anni '60, intensificatosi dopo gli attacchi dell'11 settembre negli Stati Uniti e con la crescente globalizzazione, che ha portato a sorprendenti coalizioni antisemite. 
 

Pubblicato in origine come: "International Terror and Antisemitism − Two Modern Day Curses: Is there a Connection?" The Stephen Roth Institute for the Study of Contemporary Antisemitism and Racism, Tel Aviv University, February 2007.


(Traduzione italiana a cura della Fondazione Camis de Fonseca).

Lascia un commento

Vuoi parteipare attivamente alla crescita del sito commentando gli articoli e interagendo con gli utenti e con gli autori?
Non devi fare altro che accedere e lasciare il tuo segno
Ti aspettiamo!

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati

I vostri commenti

Per questo articolo non sono presenti commenti.