Una guerra tra gli USA e la Corea del Nord?

06/06/2017

Gli USA stanno raccogliendo ben tre portaerei da combattimento nelle acque vicine alla Corea, oltre ai cacciabombardieri che stazionano abitualmente a Guam, in Giappone e nella Corea del Sud. Gli USA preparano un attacco alla Corea del Nord? Sembrerebbe di sì. Però può darsi che all’attacco vero e proprio non si arrivi, sia perché i Cinesi si allarmerebbero molto per un’azione di guerra ai propri confini e potrebbero reagire molto male, sia perché la reazione dei Coreani sarebbe devastante per le città della Corea del Sud, inclusa Seul, e provocherebbe moltissime vittime.

Però non è possibile lasciare ancora a lungo mano libera al regime coreano, ora che ha mostrato non soltanto di avere armi atomiche, ma anche sistemi di lancio capaci di mandarle a grande distanza, superando l’Oceano. Inoltre i Coreani potrebbero vendere armi e tecnologia nucleare e missilistica a paesi governati da irresponsabili o da gruppi terroristici. Sarebbe saggio prevenire tali possibilità con una guerra che distrugga il pericolo e provochi la caduta dell’attuale regime.

L’estrema prudenza degli USA anche soltanto nel parlare di un possibile attacco non riguarda tanto il timore che Pyongyang reagisca usando armi nucleari, quanto il pericolo rappresentato dall’enorme schieramento di artiglieria pesante e di missili a media gittata lungo il confine (mappa cliccabile a lato). Si tratta di armi vecchie, ma in grandissima quantità, ognuna fornita di grandi depositi di proiettili in bunker solidi e ben nascosti, preparati meticolosamente per decine di anni. Si veda a fianco la mappa dei bunker di confine rilevati dalle foto aeree. Prima di essere neutralizzata dai bombardamenti questa artiglieria è in grado di distruggere tutto in un raggio di 250 chilometri, uccidendo milioni di abitanti nel Sud. 

Lascia un commento

Vuoi parteipare attivamente alla crescita del sito commentando gli articoli e interagendo con gli utenti e con gli autori?
Non devi fare altro che accedere e lasciare il tuo segno
Ti aspettiamo!

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati

I vostri commenti

Per questo articolo non sono presenti commenti.