‘Attitudini impure’ in Nord Corea?

27/12/2017

Il Vice Maresciallo Hwang Pyong So, alto comandante nord coreano, si presume sia stato giustiziato in Nord Corea. Era il capo dell’Ufficio Politico Generale, che supervisiona i militari. Secondo l’intelligence sud coreana, l’Ufficio è stato sottoposto a ispezione e Hwang e il suo vice sono stati “puniti” per “atteggiamento impuro” nei confronti del regime di Kim Jong Un.

Che sia stata disposta un’ispezione dell’Ufficio Politico Generale è stupefacente ed è importante. Kim può effettuare una serie di esecuzioni capitali, ma ha comunque bisogno dell’Ufficio per controllare il sistema. Se Kim perde i suoi alleati, o i leader degli uffici chiave perdono la vita, diventerà più difficile governare la Corea del Nord. Kim e Hwang hanno avuto un disaccordo, e la visione di Hwang aveva il favore di altri all’interno dell’Ufficio Politico Generale. Kim ha eseguito la punizione come “avvertimento agli altri”.

È possibile che i militari comincino ad avere dubbi sulla politica di Kim? Pare troppo bello per essere vero! 

Lascia un commento

Vuoi parteipare attivamente alla crescita del sito commentando gli articoli e interagendo con gli utenti e con gli autori?
Non devi fare altro che accedere e lasciare il tuo segno
Ti aspettiamo!

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati

I vostri commenti

Per questo articolo non sono presenti commenti.