Libia: Tripoli chiede chiarezza alla Francia attraverso la TOTAL

10/05/2019

Il 9 maggio 2019 il Governo di Accordo Nazionale (GNA) con sede a Tripoli ha sospeso le operazioni di 40 società petrolifere straniere i cui contratti risultano scaduti. Nell’elenco spicca la Total francese, l’unica fra quelle elencate ad avere ancora attività importanti in Libia. Si tratta di un chiaro messaggio alla Francia, che formalmente riconosce la legittimità del GNA, riconosciuta anche dall’Unione Europea e dall’ONU, ma in pratica sostiene l’esercito del generale Haftar.

La TOTAL opera in Libia tramite la joint venture Mabruk con la National Oil Corp (NOC) di Tripoli, che sfrutta il giacimento offshore di Al Jurf e quello onshore di El Sharara. Nel 2018 ha tentato di allargare le operazioni acquisendo partecipazioni in altre società, ma il governo di Tripoli ha bloccato le operazioni. La NOC però, che ha autorità effettiva su tutto il paese e ha sempre agito collaborando con le forze armate di entrambe le forze politiche in guerra, suddividendo i ricavi fra gli uni e gli altri, potrebbe decidere di continuare ugualmente le operazioni con la Total, se si svolgeranno sotto la protezione delle forze armate del generale Haftar.

L’episodio si inserisce nella lunga competizione fra la francese TOTAL e l’italiana ENI per assicurarsi i migliori contratti energetici con la Libia, che si traduce in una sorda rivalità anche fra i due governi all’interno dell’UE. L’Italia è il maggiore sostenitore del GNA che governa a Tripoli, mentre la Francia è fra i grandi sostenitori del suo rivale, generale Haftar, benché in modo non ufficiale. Ora la mossa del GNA vuole mettere la Francia con le spalle al muro, obbligandola a prendere una posizione chiara – il che influirà in modo molto importante sui rapporti fra l’Italia e la Francia in seno all’Unione Europea. 

Lascia un commento

Vuoi parteipare attivamente alla crescita del sito commentando gli articoli e interagendo con gli utenti e con gli autori?
Non devi fare altro che accedere e lasciare il tuo segno
Ti aspettiamo!

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati

I vostri commenti

Per questo articolo non sono presenti commenti.