L'Iran trattiene Hezbollah?

09/01/2009

Ci si aspettava l'apertura di un secondo fronte contro Israele da parte degli Hezbollah durante la guerra a Gaza, ma fonti ufficiose riportate da Strategic Forecast parlano di una chiara opposizione dell'Iran ad ogni intervento di Hezbollah nel conflitto in questo momento. I 3 missili sparati dal Libano sulla Galilea pare siano stati sparati da un gruppo di Palestinesi, non da Hezbollah, e sono rimasti un tentativo isolato.
L'Ayatollah Ali Khamenei ha pubblicamente proibito ai giovani iraniani radicali di andar volontari a Gaza, sostenendo che .l'Iran aiuterà in altri modi Hamas. Perché?
Gli analisti tendono a pensare che l'Iran abbia come obbiettivo primario in questo momento il raggiungimento di un equilibrio di potere a proprio favore in Iraq, e voglia dimostrare la propria capacità di tenere a freno i radicali oppure di scatenarli, come valido argomento da usare con gli Iracheni. 
Inoltre in questo momento l'Iran non ha interesse ad alimentare ulteriormente il timore dei governi arabi sunniti, che già sono fortemente preoccupati dell'espansione dell'influenza ideologica e militare iraniana in Medio Oriente.

Lascia un commento

Vuoi parteipare attivamente alla crescita del sito commentando gli articoli e interagendo con gli utenti e con gli autori?
Non devi fare altro che accedere e lasciare il tuo segno
Ti aspettiamo!

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati

I vostri commenti

Per questo articolo non sono presenti commenti.