ISIS: aggiornamento a fine 2017 secondo agenzie di stampa

26/01/2018

Secondo il portavoce ufficiale dell’ISIS in Siria, che pubblica informazioni online, nel 2017 lo Stato Islamico ha effettuato 771 attacchi suicidi fra Iraq e Siria. Fra questi 493 sono stati condotti contro le forze di sicurezza irachene , le altre contro forze curde e truppe governative siriane.

Secondo l’agenzia giornalistica filogovernativa siriana al-Masdar, l’ISIS si sta nuovamente rafforzando e ha riconquistato una decina di villaggi dopo che le forze ribelli di Aleppo e Idlib hanno accettato il cessate il fuoco. La stessa agenzia dà notizia di pesanti scontri fra l’ISIS e Hezbollah nella regione di Badiya , a est della Siria. 

L’ISIS ha cercato di stabilirsi nel Sinai, ma ha trovato difficoltà a radicarsi presso la popolazione beduina del deserto, perciò ora sta facendo molta propaganda presso i Palestinesi. Il paese in cui l’ISIS sta avendo più successo è l’Afghanistan, dove ha stretto alleanza con i Talebani dell’est del paese, al confine con il Pakistan, e anche con tribù del nord, al confine col Tajikistan. 

Lascia un commento

Vuoi parteipare attivamente alla crescita del sito commentando gli articoli e interagendo con gli utenti e con gli autori?
Non devi fare altro che accedere e lasciare il tuo segno
Ti aspettiamo!

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati

I vostri commenti

Per questo articolo non sono presenti commenti.