Progetto Net@

03/11/2021

Che cosa è Net@?

È un progetto di formazione in digital high-tech, in inglese, per studenti delle scuole superiori (si raccomanda di iniziare il primo o secondo anno).

È anche un network di giovani che imparano l’uno dall’altro (peer-to-peer) e contemporaneamente sviluppano capacità di progettazione e di leadership.

 

Il corso completo dura 4 anni. Ogni anno è suddiviso in moduli, ogni modulo si conclude con un test e una certificazione rilasciata da CISCO/MICROSOFT.

Chi dovesse interrompere prima della fine del quarto anno avrà comunque le certificazioni dei moduli conclusi.

 

Gli obiettivi del progetto:

  • diffondere l’educazione digitale;
  • creare opportunità di inserimento nel mondo del lavoro;
  • sviluppare le capacità di comunicazione e leadership;
  • stimolare il senso di collaborazione e la solidarietà sociale.

 

Chi offre Net@?

In Italia è organizzato dall’Associazione Educazione Digitale Italia di Milano, con il know how della Appleseeds Academy di Israele. Anche i docenti, per i primi 4 anni, sono giovani già formati dal progetto Net@ in Israele. Tra i principali partner della Appleseeds ci sono: Google, Microsoft, Intel, Cisco, Amazon, SAP.

A Torino l’organizzazione e la diffusione presso le scuole sono affidate alla Fondazione Camis de Fonseca (www.fondazionecdf.it).

Incaricata del coordinamento e del controllo delle attività è la dott.ssa Valentina Viglione (info@fondazionecdf.it).

 

Il progetto in concreto

Due incontri la settimana di due ore ciascuno, sempre in orario extrascolastico.

  • Circa la metà del tempo è dedicata all’apprendimento, con l’aiuto dei pari. Durante gli incontri gli studenti sono chiamati a una partecipazione attiva e al lavoro di gruppo.
  • L’altra metà è dedicata a ideare e illustrare in pubblico progetti, poi eventualmente realizzarli come attività di volontariato (ad esempio conducendo seminari per anziani sull’uso di PC e cellulari o seminari sulla sicurezza in rete per bambini; organizzando laboratori di riparazione di hardware, insegnando a studenti che iniziano i primi corsi, ecc.).

Per consultare il programma dettagliato del primo anno e avere una panoramica di quello degli anni successivi cliccare qui: https://drive.google.com/file/d/1BfRFbf7UsncRBhsZX7nwdw-x0cjzjO9S/view?usp=sharing

 

Le abilità sviluppate:

  • imparare fra pari, non per via gerarchica;
  • farsi capire comunicando con chiarezza e con disinvoltura in lingua inglese;
  • collaborare all’interno di gruppi;
  • utilizzare la conoscenza per agire;
  • progettare e intraprendere concretamente.

 

Condizioni di partecipazione

È richiesta una conoscenza scolastica dell’inglese.

Il numero di posti è limitato, pertanto è necessario sostenere un colloquio conoscitivo e motivazionale.

La quota annua di iscrizione è simbolica − 75 euro – poiché il corso è finanziato da donatori privati. Per gli studenti dell’Istituto Sommeiller, che mette a disposizione i locali, la partecipazione è gratuita.

 

Per informazioni scrivere all’indirizzo info@fondazionecdf.it.

Per iscrivervi al colloquio aprire e compilare il form a questo indirizzo: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSextMSoOdkOesoGVI7aO7S17ob1RhfCd5v5kRkqCuHL-bouFg/viewform

Lascia un commento

Vuoi parteipare attivamente alla crescita del sito commentando gli articoli e interagendo con gli utenti e con gli autori?
Non devi fare altro che accedere e lasciare il tuo segno
Ti aspettiamo!

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati

I vostri commenti

Per questo articolo non sono presenti commenti.