La salvezza della famiglia

26/09/2017

In questo spezzone di testimonianza, Aldo racconta come la famiglia riuscì a salvarsi dalle persecuzioni durante la Seconda guerra mondiale. Tutti furono aiutati da persone che si rivelarono coraggiose e giuste.

Un fratello andò a lavorare e vivere nei laboratori di analisi di Spadolini a Firenze; un altro fu nascosto in una casa di cure per malattie mentali; il padre e la madre si rifugiarono a Firenze nella casa di un amico di famiglia di vecchia data, che li nascose a rischio della vita, benché fascista e ufficiale dell’esercito della nuova Repubblica Sociale Italiana, in cui spadroneggiavano i Tedeschi. 

Lascia un commento

Vuoi parteipare attivamente alla crescita del sito commentando gli articoli e interagendo con gli utenti e con gli autori?
Non devi fare altro che accedere e lasciare il tuo segno
Ti aspettiamo!

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati

I vostri commenti

Per questo articolo non sono presenti commenti.