Ebrei e Giudei nella Commedia di Dante

22/10/2020

Registrazione della lezione di Lorenzo Bastida del 29 settembre 2020

 

Periodicamente riemerge, nei confronti della Divina Commedia, l’accusa di antisemitismo e/o islamofobia. Nel video sopra Lorenzo Bastida propone un breve itinerario nel capolavoro di Dante, senza evitare i passi “incriminati”, i luoghi in cui appaiono singole figure di ebrei o si evoca il popolo ebraico nel suo insieme e i brani in cui parte della critica ha riconosciuto un’allusione al ruolo storico dell’ebraismo.

Lorenzo Bastida, laureato in Letteratura Francese all’università di Paris VII, ha ottenuto un Master in Letteratura Medievale all’università di Ginevra. Insegna lingua e letteratura italiana per stranieri alla Scuola DM Toscana di Firenze. Membro della Società Dantesca Italiana, ha intrapreso dal 2012, su esempio e istigazione dell’amico e maestro Vittorio Sermonti, un’attività di pubbliche letture commentate della Divina Commedia, in lingua italiana, francese, inglese e tedesca

 

Lascia un commento

Vuoi parteipare attivamente alla crescita del sito commentando gli articoli e interagendo con gli utenti e con gli autori?
Non devi fare altro che accedere e lasciare il tuo segno
Ti aspettiamo!

Accedi

Non sei ancora registrato?

Registrati

I vostri commenti

Per questo articolo non sono presenti commenti.